Trofeo Lidi di Chioggia, le barche CNC

Ecco le classifiche del 1° Trofeo Lidi di Chioggia, la veleggiata in tempo reale e a vele bianche propone classifiche di categoria per classi divise in base alla LOA e un Overall che assegnava il Trofeo alla prima imbarcazione, classifica questa che comprende anche i Meteor, unica imbarcazione autorizzata all’uso dello spinnaker. Numerose le imbarcazioni del CNC, numerosi anche i nostri soci a bordo di altre imbarcazioni, ma di questi sarebbe problematico trovare le tracce, ringraziamento generale quindi per la partecipazione e menzione speciale per Alberto Tiozzo e Mauro Casson a bordo del gommone arrivi.

Regata non semplice, partenza con pochissima aria poi in leggero aumento, tratto finale tra le bocche di porto con forte corrente contraria ma fortunatamente il vento era aumentato abbastanza da permettere di vincere la forza della marea, bravissimo SCACCO MATTO di Michele Bellemo a interpretare soprattutto questo tratto finale che è apparso determinante nell’economia della veleggiata, dietro di lui 3 barche grandi come BELLEROFONTE, FIERAMOSCA e BLU X, poi ancora STRAFANTONE prima di un altro “piccolo” targato CNC, l’Ufo 22 OCA GIALLA, chiude nei top ten anche IDRIL di Riccardo Lovato, poi 13° KIWI di Dino Ravagnan, 15° VICTORY di Renato Bellemo, 17° SAFRAN di Alberto Gandolfo, 22° FREE SPIRIT di Stefano Bragadin, 25° ATHENA di Giovanni Berto, 27° il J24 sociale GAIA con Davide Ravagnan e i ragazzi del Team TuttaChioggiaVela, 29° GIADA di Guido Crivellaro, 35° SONG di Claudio Bagatella, 49° RIBOTY di Oscar Nalesso, non hanno concluso LEVANTE di Francesco Sorgato e ARIEL di Roberto Barbetta. Nelle classifiche di categoria, podio per IDRIL in Classe C, tripletta in Classe D con SCACCO MATTO, OCA GIALLA e SAFRAN

Qui tutte le classifiche classe A, classe B, classe C, classe D, Meteor, Overall