Silvio Sambo e Oca Gialla Invernali

E’ partito domenica 7 Novembre il 45° Campionato Invernale del Portodimare, come sempre nelle acque di Chioggia e aperto alle categorie dell’ORC; la prima giornata è stata messa a rischio dalle previsioni di alta marea e dalla possibile apertura delle paratoie del Mose, ma fortunatamente ciò non si è verificato e la prova inaugurale dell’Invernale 2021 è potuta partire con regolarità.

20 le imbarcazioni iscritte suddivise in 3 raggruppamenti, il programma prevede ancora regate il 14 Novembre, il weekend del 27/28, poi conclusione 11 e 12 dicembre; il Circolo Nautico Chioggia fa la sua parte collaborando nella parte tecnica con l’utilizzo della pilotina posaboe, con la partecipazione di OCA GIALLA per quanto riguarda la parte agonistica. Nel primo giorno di regate l’aria leggera ha visto prevalere le imbarcazioni più leggere e gli equipaggi più tecnici, nel raggruppamento ORC A/B bella lotta tra il Delta 120 LEONE e i due IMX40 HACKER X e FIERAMOSCA in attesa che il raggruppamento si popoli dal prossimo weekend per l’arrivo di altre imbarcazioni importanti; nel raggruppamento ORC C pochi rivali per l’X35 DEMON X con il nostro Silvio Sambo a bordo, mentre nel raggruppamento ORC D è praticamente una guerra tra Minialtura con l’Ufo 22 OCA GIALLA di Andrea Scarpa, Andrea Sambo e Fabio Lanza a combattere contro 3 Melges 24, ma solo FOREVER G è riuscito nella prima prova a mettere la prua davanti all’imbarcazione del CNC. Nell’overall la buona prestazione di DEMON X è sufficiente a mantenere la testa anche della classifica generale davanti al Melges 24 FOREVER G e a OCA GIALLA che precede il Grand Soleil 37 ARKA e i due Melges 24 FURIA BUIA e ADRIATICA, quest’ultimo fresco vincitore di Chioggiavela.

Qui le classifiche day 1