Silvia Zennaro e Blu X premiati

“Pizzicata” a Chioggia di passaggio tra gli allenamenti di Crotone e la partenza per Miami dove parteciperà alla prima prova di World Cup, Silvia Zennaro ha ricevuto dalle mani del Presidente del CNC, Stefano Umberto Penzo, il premio all’atleta dell’anno 2016 del nostro sodalizio sportivo. Il premio doveva essere consegnato in occasione delle premiazioni sociali prima dell’Assemblea Generale dei soci ma in quell’occasione Silvia era in Australia per la fase finale della World Cup 2016, quindi Annarosa e Roberto Perini avevavo idealmente consegnato il trofeo alla memoria di Angelo Carlo al Presidente del CNC; ieri si è finalmente presentata l’occasione di avere Silvia a Chioggia e così si è rapidamente allestita una cerimonia di premiazione ospitata a Palazzo Grassi. Il direttore sportivo Corrado Perini ha ricordato che il premio all’atleta dell’anno è stato istituito nel 2015 dopo la scomparsa e alla memoria di Angelo Carlo Perini, socio fondatore e presidente del sodalizio per moltissimi anni, il primo anno il trofeo challenge, una bella coppa in argento vinta proprio da Carlo in una ormai “antica” regata in Snipe, è andato a Matteo Chiereghin per i suoi brillanti risultati a livello giovanile che lo avevano selezionato per far parte del GAN (Gruppo Agonistico Nazionale); nel 2016 il riconoscimento non poteva non andare alla velista che, prima nella storia, ha portato Chioggia alle Olimpiadi, tuttavia, ha spiegato il Direttore Sportivo, la scelta è stata facile ma non banale in quanto non erano mancati nella stagione risultati di prestigio da parte di altri atleti del CNC e ha ricordato il titolo italiano Minialtura di Enrico e Nicola Zennaro, il titolo europeo Sportboats sempre dei fratelli Zennaro, il titolo italiano Meteor di Stefano Pistore, il 2° posto agli italiani Dinghy di Massimo Schiavon e infine il 2° posto di Nicole Santinato nel Campionato Italiano Laser femminile di categoria. Nell’occasione è stato premiato anche Franco Zennaro armatore dell’imbarcazione BLU X che, vincendo la Nastro Biancazzurro, si è laureato campione sociale dell’Open nella categoria A.

Da domani Silvia Zennaro sarà a Miami per la prima regata del circuito World Cup 2017, regate a partire da martedì, entry list per la Classe Laser Radial che conta su 34 iscrizioni, con Silvia per l’Italia anche Floridia Joyce, le rivali più accreditate sono senza dubbio la belga Evi Van Acker ma anche la connazionale Emma Plasschaert, le francesi De KerengatBolou Michon, la finlandese Monika Mikkola, l’ungherese Maria Erdi e l’atleta di casa Erika Reineke; medal race tutto sommato alla portata di Silvia, forza Silvia!!!

Nelle altre classi l’Italia è presente nel 470 Mx con i giovani Ferrari – Calabrò peraltro freschi vincitori proprio a Miami  del Campionato Nord Americano, nel 49er Mx con Tita – Zucchetti e Crivelli Visconti – Togni, nel 49er Fx con Raggio – Bergamaschi, nel Finn con Enrico Voltolini, nel Laser Standard con Marco GalloGiovanni Coccoluto e Marco Benini, nella tavola Mx con Daniele Benedetti e Mattia Camboni, in quella Fx con Veronica Fanciulli e Marta Maggetti, infine nel Nacra 17 con Bressani – Banti.

In questi giorni in Florida anche Enrico Zennaro che partecipa alla Quantum Key West Race Week come tattico a bordo dell’Italia Yacht 9.98 HIGH NOISE; nella prima giornata buoni piazzamenti della barca di produzione italiana che occupa il 4° posto in classifica con 4 – 4 come parziali.   

Saltano anche i campionati zonali

Mentre il ritorno dell’emergenza sanitaria costringe circoli di tutta la Penisola ad annullare o rinviare le prime prove dei vari Campionati Invernali compreso quello di

Read More »