Silvia: regate e impegno sociale

Da un po’ di tempo la potete vedere sui manifesti che hanno tappezzato la città, Silvia Zennaro è la testimonial della onlus Titoli Minori che quest’anno propone il progetto “Casa mia”, un appartamento in cui le persone con disabilità potranno vivere in autonomia; Silvia ci ha messo la faccia, non solo sui manifesti ma anche in un videoclip dove compare con alcuni ragazzi seguiti dalla cooperativa sociale e sostiene la campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi attraverso il 5 x 1000.

Qui La Piazza di aprile.


Non per questo si ferma l’attività agonistica di Silvia che dal 22 al 29 aprile ha partecipato all’ultima prova di World Cup per le classi olimpiche nelle acque francesi di Hyeres; prestazione a dire il vero un po’ inferiore rispetto agli standard cui ci aveva abituato la velista chioggiotta, d’altra parte il livello era altissimo e le condizioni di regata per niente facili, Silvia alla fine ha concluso al 35° posto, comunque prima delle azzurre che nella settimana di Hyeres hanno avuto pochi sprazzi veramente brillanti con un 8° in prova 3 di Silvia come miglior piazzamento. Prepotente vittoria della olandese Marit Bouwmeester che ha concluso la serie con oltre 40 punti di vantaggio sulla belga Maité Carlier e sulla danese Anne Marie Rindom, la top ten è completata dalla finlandese Monika Mikkola, dalla ungherese Maria Erdi, dalla inglese Georgina Povall, dal duo yankee Paige Railey ed Erika Reineke, dalla tedesca Svenja Weger e dalla svedese Josefin Olsson.

Nelle altre classi grandissima prestazione della squadra azzurra nel Nacra 17 con un’altra vittoria per l’equipaggio composto da Tita – Banti e il 3° posto di Bissaro – Frascari molto cresciuti nell’affiatamento, 10° posto per Bressani – Zorzi a completare una prestazione di squadra veramente straordinaria; bene anche Mattia Camboni 8° nella tavola maschile, Marco Benini 14° nel Laser Standard, Ferrari – Calabrò 6° nel 470 maschile, Di Salle – Dubbini 10° nel 470 femminile, Plazzi – Tesei 14° nello skiff maschile.

Saltano anche i campionati zonali

Mentre il ritorno dell’emergenza sanitaria costringe circoli di tutta la Penisola ad annullare o rinviare le prime prove dei vari Campionati Invernali compreso quello di

Read More »