Silvia a Santander

Finale di World Sailing Cup a Santander nel nord della Spagna, squadra azzurra rappresentata in tutte le classi tranne che nelle tavole maschile e femminile e da Silvia Zennaro, con Floridia Joyce, nel Laser Radial; regate a partire da martedì poi Medal Race nelle giornate di sabato e domenica. Ancora numeri poco esaltanti ma come sempre in queste occasioni grande livello tecnico: nel 470 Mx 14 imbarcazioni con gli italiani Ferrari – Calabrò, nel 470 Fx 11 imbarcazioni con le vicecampionesse europee Elena Berta (portabandiera italiana nella cerimonia di apertura) e Sveva Carraro; 16 gli skiff maschili con gli azzurri Crivelli Visconti – Togni, 16 anche quelli femminili dove però sembra ci sarà la defezione di Raggio – Bergamaschi e l’Italia sarà rappresentata solo da Francesca Bergamo e Jana Germani; nel cat misto 13 barche con 2 equipaggi azzurri, Bressani – Zorzi e Tita – Banti; nei singoli, 16 Finn con Enrico Voltolini, 25 Laser Standard con Giovanni Coccoluto e 25 Laser Radial come detto con Silvia Zennaro e Floridia Joyce. Entry list “da paura” però nel singolo femminile, le avversarie di Silvia saranno le quotate belghe Evi Van AckerEmma Plasschaert  e Maitè Carlier, la danese Anne Marie Rindom, le francesi Mathilde De KarengatMarie Bolou e Pernelle Michon, le olandesi Marit Bouwmeester Maxime Jonker, la giapponese Manami Doi fresca vincitrice di Medemblik, ma anche la greca Vasileia Karachaliouvincitrice della prima tappa di World Sailing a Miami e la bielorussa Tatiana Drozdovskaja.

Laser, interzonale Lignano

Dopo lo stage tecnico di Pasqua sul Lago di Garda (gli atleti Giulio Borsatti, Nicole Santinato, Lorenzo e Gabriele Gavassini e Maria Sole Tiengo con

Read More »

Dal Match Race al Dinghy

Con il terzo incontro di martedì 23 Marzo si sono concluse le serate on line che il Circolo Nautico Chioggia ha dedicato all’approfondimento del Match

Read More »