Ready steady Silvia

Ready Steady Tokyo è il test event olimpico che si disputa sul campo di regata di Enoshima, sede velica dei Giochi Olimpici del 2020 ormai prossimi; la delegazione azzurra è presente solo in alcune classi, tra queste il Laser Radial femminile con la chioggiotta Silvia Zennaro e la muggesana Carolina Albano.Dopo le prime giornate di regata ottime performance azzurre nel Nacra 17 con Tita – Banti al comando della classifica provvisoria, bene anche la tavola maschile con Mattia Camboni virtualmente al 3° gradino del podio mentre Marta Maggetti nella tavola femminile naviga attorno alla 10^ posizione in piena lotta per la conquista della Medal Race, così come Di Salle – Dubbini nel 470 Fx. Qualche difficoltà in più nelle altre classi, 470 Mx con Ferrari – Calabrò attorno al 16° posto, Laser Radial con Silvia Zennaro 24^ e Carolina Albano 36^; per Silvia una prima giornata da dimenticare (26 – 16 – 30) e una seconda giornata migliore (14 – 32 – 8), ma i risultati parlano di un grande equilibrio e di una grande incertezza anche in vetta alla classifica, la belga Emma Plasschaert è leader provvisoria senza una vittoria parziale ma con una maggiore regolarità rispetto alle avversarie. Il podio provvisorio è completato dalla canadese Sarah Douglas e dalla ungherese Maria Erdi, seguite dalle più titolate Marit Bouwmeester e Alison Young.

Qui info e classifiche:  https://tokyo2020.org/en/special/readysteadytokyo/sailing/results/

Saltano anche i campionati zonali

Mentre il ritorno dell’emergenza sanitaria costringe circoli di tutta la Penisola ad annullare o rinviare le prime prove dei vari Campionati Invernali compreso quello di

Read More »