Optimist, Ilca e Meteor sulla cresta dell’onda

Prima metà di giugno con numerosissime regate, si scatenano con la fine delle scuole le classi giovanili, Trofeo Rizzotti internazionale di Team Race a Venezia per gli Optimist che hanno poi disputato domenica 16 giugno la 1^ Selezione Zonale per le qualificazioni ai Campionati Giovanili, Selezione Zonale anche per le Classi ILCA che hanno poi replicato la settimana successiva a Punta Sabbioni con la Regata Nazionale Open, settimana “piena” invece per i Meteor impegnati in una 51^ edizione da record del Campionato Italiano.

Complimenti a Giacomo Ruzzon selezionato per il Team XII^ Zona Veneto per la partecipazione al Trofeo Rizzotti, manifestazione internazionale di Team Race giunta alla 36^ edizione e che quindi si può ben considerare pionieristica per questa tipologia di regate; unico rappresentante del Circolo Nautico Chioggia, Giacomo è quindi entrato in una squadra multicircolo con altri ragazzi di altri circoli veneti, inevitabile il poco affiatamento in una specialità dove è molto importante conoscere bene i propri compagni di squadra, per il Team XII^ Zona quindi esperienza conclusa con una sola vittoria e 17^ posizione finale, per la cronaca il Team USA ha bissato la vittoria dell’anno precedente davanti a Slovenia e Svezia.

Qui la classifica finale

Domenica 9 giugno è la Squadra Agonistica ILCA ad essere impegnata sul Lago di Santa Croce per una Selezione Interzonale congiunta con la XIII^ Zona; giornata complicata con “botta” finale di 35/40 nodi che ha messo a dura prova atleti, allenatori e organizzazione, bravi tutti i nostri ragazzi che dimostrano così anche grandi doti di marineria, complimenti a loro e all’Istruttore Riccardo Chiereghin per la preparazione. Nelle 2 prove disputate prima del maltempo bene Giulio Borsatti in ILCA 6 (43 imbarcazioni) che chiude al 2° posto overall (7 – 4), 1° overall Under 19 e 1° per la XII^ Zona alle spalle di Carlotta Rizzardi (1 – 2) della SVOC Monfalcone e davanti a Lorenzo Fonda (2 – 11) del Circolo Vela Muggia; buona prova anche per Davide Dal Maso che chiude 14° overall (21 – 15) ma 7° di Zona. Tra i 38 partecipanti in ILCA 4 brave Linda Veronese 9^ overall (10 – 10) e 4^ di Zona e Asia Perini 11^ overall (13 – 11) e 6^ di Zona, poi 19^ posizione per Luca Bartelucci (24 – 15) 11° di Zona e 34^ per Vittoria Baldin (31 – 33) 20^ di Zona

Qui le classifiche ILCA 4 e ILCA 6

Qui il video della “botta”

La Squadra Agonistica ILCA torna in regata venerdì 14 giugno per la prima giornata della Regata Nazionale Open organizzata da Compagnia della Vela a Punta Sabbioni; 3 giornate di sole e vento sufficiente per disputare il programma di 8 prove per ILCA 4 e 9 per ILCA 6. Una quarantina i timonieri in ILCA 4 dove spicca la vittoria della veneziana Giulia Marella, buone prove per Asia Perini 8^ (11 – 14 – 7 – 16 – 12 – 8 – 6 – 12)

14^ posizione per Linda Veronese (7 – 7 – 14 – 12 – bfd – 9 – 29 – 16)

20° Luca Bartelucci (15 – 23 – 23 – 21 – 20 – 21 – 12 – 24)

33^ Vittoria Baldin (dns – dns – dns – 23 – bfd – 24 – 26 – 23).

Una quarantina anche i timonieri in ILCA 6, finale in crescendo per Giulio Borsatti che però resta appena giù dal podio in 4^ posizione (19 – 10 – 10 – 8 – 6 – 11 – 2 – 2 – 2)

più fatica per Davide Dal Maso 30° (35 – 31 – 33 – 30 – 34 – 29 – 21- 16 – 23)

 e Alberto Saltarin 41° (39 – 41 – dsq – 40 – 35 – 37 – 34 – 38 – 35)

Qui le classifiche ILCA 4 e ILCA 6

Ecco l’intera settimana dei Meteor per il 51° Campionato Italiano di questo storico monotipo; è il Lago Trasimeno ad ospitare l’evento in località Castiglione del Lago dove la Classe ha una flotta numerosa e, infatti, è record di partecipazione con 63 imbarcazioni; flotta di Chioggia che scende a Trasimeno per difendere il Trofeo Locatelli alla migliore flotta conquistato a Chioggia 2023 da ENGY, ANEMOS e ASIATYCO, ma ENGY di Stefano Pistore deve anche difendere il titolo nazionale assoluto in una situazione preannunciata non facile con venti oscillanti per direzione e intensità.

Sono 4 le imbarcazioni della Flotta di Chioggia, ENGY e ASIATYCO del Circolo Nautico Chioggia, BLOODY MARY e METEORITE del Portodimare; fin dal primo giorno il Lago Trasimeno conferma la sua fama, subito 3 prove difficili da interpretare, ma ENGY (Silvio Sambo, Nicolò Cavallarin e Stefano Pistore) inizia bene 2 – 15 – 2, si difende ASIATYCO (Perini Corrado, Tom Stahl e Daniela Berto) con 7 – 9 – 25, BLOODY MARY timonato dalla giovanissima Margherita Mesini del CVMestre inizia male con 26 e una bandiera nera ma si riprende in prova 3 con uno splendido 4° posto, METEORITE del Portodimare partecipa per fare esperienza e il suo apporto non potrà essere determinante per il Trofeo Locatelli.

Seconda giornata ancora difficile con la flotta uscita e rispedita a terra per un temporale incombente, si ritorna in acqua nel pomeriggio per 2 prove regolari per ENGY (10 – 7) e ASIATYCO (11 – 11) mentre BLOODY MARY appesantisce la sua classifica con un altro ufd. La terza giornata è forse la più irregolare almeno nelle intensità, tiene ENGY (16 – 12 – 8), cade e si rialza ASIATYCO (17 – 28 – 6), sigillo di BLOODY MARY che vince la seconda prova di giornata. L’ultimo giorno regala condizioni più normali che esaltano ASIATYCO (2 – 5) ma stranamente deprimono ENGY (23 – 20), BLOODY MARY infila ancora un brillantissimo 4° ma poi becca un’altra bandiera nera nell’ultima prova. La classifica finale dopo 10 prove e due scarti vede assegnare il titolo a KON TIKI del campione locale Lorenzo Carloia, ASIATYCO risale fino al 5° posto, ENGY scende all’8° e sono comunque 2 imbarcazioni del CNC in top ten, BLOODY MARY con troppe penalizzazioni chiude 20°, il Trofeo Locatelli va alla flotta di Trasimeno

Qui la classifica

Per finire questo lungo riepilogo delle regate di giugno, domenica 16 giugno sul Lago di Santa Croce 1^ Selezione Zonale Optimist per le qualificazioni ai Campionati Nazionali Giovanili, la 2^ Selezione sarà a Chioggia per l’organizzazione di Circolo Nautico in concomitanza con il Trofeo Adalberto Voltolina il 6/7 luglio. Due le prove disputate per entrambe le divisioni, bene Giacomo Ruzzon in Divisione A con i parziali di 6 – 3 conclude in 4^ posizione, deve migliorarsi per puntare al Nazionale Riccardo Nordio che con 15 – 14 si attesta per ora in 13^ posizione, brava Rachele Raccanelli che con 11 – 26 conquista la 15^ posizione e il 3° gradino del podio femminile precedendo Sofia Failoni 20^ (22 – 21) e Margherita Raccanelli 27^ (29 – 19) mentre Anna Mancin 31^ sembra ormai in difficoltà e prossima al cambio di classe.

Soddisfazione anche in Divisione B con Edoardo Gobbo 2° assoluto (3 – 3) e 1° anno 2015, Filippo Nordio è 6° (6 – 9), Margot Moroni purtroppo inciampa in una penalità ufd ma ottiene un 7° in prova 2 e deve puntare allo scarto nella 2^ Selezione, Niccolò Fregnan conclude in 14^ posizione. Speranze riposte nella Selezione di Chioggia dove puntiamo a vedere premiato con alcune qualificazioni il lavoro dei ragazzi e delle Istruttrici Nicole Santinato e Raffaella Polello

Qui le classifiche Divisione A e Divisione B