Niente titolo per i meteor a Lerici

La Classe ci aveva provato, recuperare il Campionato Italiano non disputato a Talamone nel periodo di lockdown, trovata la data, dal 2 al 4 ottobre, trovata la località, Lerici, Liguria, grazie al Circolo Vela Erix; la risposta degli armatori Meteor è stata appassionata come al solito, 54 imbarcazioni, flotta di Chioggia presente con alcune imbarcazioni tra le quali ENGY di Stefano Pistore in rappresentanza del Circolo Nautico Chioggia. A bordo di ENGY oltre all’armatore/prodiere Stefano Pistore, il chioggiotto del Portodimare Nicolò Cavallarine al timone il fortissimo gardesano Carlo Fracassoli, già campione nazionale e iridato nella Classe Melges 24. A mettere tutto in discussione purtroppo è stato il meteo, subito una prima giornata con vento, mare formato e pioggia che inducevano il CdR ad annullare il programma già nel primo mattino in attesa di un previsto miglioramento per le giornate successive; il secondo giorno si presenta anche peggio ma, fortunatamente, il miglioramento è rapido e il campo di regata all’interno della diga foranea del Golfo di La Spezia consente una navigazione riparata dalle onde ancora formate presenti in mare aperto. Vengono disputate 2 prove, vittorie parziali degli spezzini di TOP YACHT e di AMARCORD del titolato equipaggio di Lorenzo Carloia del Lago Trasimeno, a fine giornata ENGY si attesta al 3° posto della classifica provvisoria pronto a lottare per il titolo nella giornata successiva. Terzo giorno annunciato con vento forte da libeccio, le condizioni però migliorano e permettono alla flotta di prendere il mare nel tentativo di disputare le 4 prove totali che valgono l’assegnazione del titolo nazionale; il vento in calo però fa le bizze e l’avvicinarsi di un nuovo fronte temporalesco lo rende estremamente instabile, il risultato sono due partenze con prove successivamente interrotte per sostanziali variazioni di direzione del vento finché il CdR deve prendere la decisione di mandare tutti a terra prima dell’arrivo di un maltempo che investe la flotta al rientro con botte d’aria di 40 nodi. E’ finita, niente titolo nazionale per il 2020, la classifica resta quella del primo giorno con ENGY comunque sul 3° gradino del podio con lo stesso punteggio dei campioni in carica di SERBIDIOLA e dietro ad AMARCORD.

Veleziana e dintorni

Terzo weekend di ottobre e classico appuntamento con la Veleziana che quest’anno fa segnare un nuovo record di presenze sfondando il muro delle 200 imbarcazioni

Read More »

Barcolana day

La seconda domenica di ottobre è, da ormai più di 50 anni, la giornata dedicata alla Barcolana, ma prima e durante il grande evento di

Read More »

Optimist alla Barcolana young

Finale di stagione “incandescente” per la Squadra Optimist con una serie di eventi e trasferte ravvicinate, da fine agosto con la partecipazione ai Campionati Giovanili

Read More »