Nebbia e poco vento per le regate del weekend

Nelle acque di Chioggia weekend di regate avversato dalle condizioni meteo, la nebbia e il poco vento l’hanno fatta da padrone riducendo ad una sola prova del sabato il programma del Campionato Invernale del Portodimare e al nulla di fatto la Regata Zonale ILCA del Circolo Nautico Chioggia

Erano ben 46 le imbarcazioni della Classe ILCA scese a Chioggia per la 2^ tappa del circuito zonale; dopo la difficile prima regata al Lido di Venezia conclusa con una sola prova per il poco vento, si sperava di incrementare un po’ il bottino per aumentare anche il numero di prove effettuato per la Ranking List Zonale che dà accesso alle prove nazionali di Italia Cup, invece purtroppo una persistente nebbia ha costretto all’attesa a terra che si è prolungata fino al primo pomeriggio quando c’è stata una timida apertura. Subito il gommone del CNC con a bordo alcuni componenti del CdR e della giuria ha preso il mare per andare a verificare la situazione sul campo di regata, ma si è dovuto prendere atto che la situazione non era tale da permettere di prendere il mare in sicurezza per una persistente foschia e per la totale assenza di un vento abbastanza regolare per posizionare un percorso. Niente di fatto quindi per i 22 ragazzi dell’ILCA 4, i 19 dell’ILCA 6 e i 5 dell’ILCA 7 che hanno comunque animato la sede del CNC che ha vissuto un giorno di grande vivacità grazie anche alla prima apertura ufficiale del bar con la nuova gestione di “Allevele” di Alessia. Un ringraziamento comunque non solo ai partecipanti ma al CdR presieduto da Davide Dalla Rosa e composto da Riccardo Corradi, Veronica Luppi, Mauro Sette, Marisa Boscolo, Manola Carraro e Maria Grazia Stimamiglio, al Comitato delle Proteste composto da Stefano Bragadin, Giovanni Battista Albrizzi e Marino Balanza, al nostro socio Matthias Broersma per la disponibilità della barca arrivi e agli ex allievi Mattia Nordio e Filippo Malieni a disposizione come posaboe come anche le Istruttrici Nicole Santinato e Raffaella Polello.

Qui la lista iscritti

Stessa sorte domenica per il Campionato Invernale del Portodimare che però era riuscito a disputare una prova il sabato, la 4^ del programma dopo le 3 del weekend precedente; nella Classe Meteor confermato il grande equilibrio con il quarto vincitore su 4 prove disputate, questa volta è stato il turno di HOLA dello YCRomagna mentre la vittoria finale è andata a METEORITE di Simone Bizzotto del Portodimare. Nella classifica ORC invece come in quella a Rating FIV, dominio assoluto dell’Ufo 22 SAFRAN del Circolo Nautico Chioggia dell’armatore Alberto Gandolfo che con 4 vittorie di prova si aggiudica anche l’edizione 2024 del Trofeo Roberto Doria, complimenti!!!

Qui le classifiche