Meteor e minialtura: ultimo atto

Ultimo atto del Campionato Zonale per le Classi Meteor e Minialtura, la regata prevista a fine settembre e slittata a fine ottobre per la chiusura del porto dovuta al mondiale di motonautica si è disputata sabato e domenica e rappresenta veramente la conclusione della stagione agonistica del Circolo Nautico Chioggia dal punto di vista organizzativo. Organizzazione difficoltosa perché non solo la stagione è avanzata per i nostri canoni ma anche perché ci siamo trovati a fine stagione con i mezzi un po’ “esausti”, ci sono venuti buoni quindi l’appoggio e la collaborazione di LNI ChioggiaLNI Padova e anche degli amici di YCVicenza oltre a quelli di un gruppo di nostri soci e di un ottimo Comitato di Regata, nonché della logistica di Darsena Le Saline. Grazie quindi a Vilmo Bullo per la disponibilità della barca comitato il sabato, a Alberto Tiozzo e Daniele De Cata posaboe il sabato, a Luigi Martignon posaboe la domenica, a YCVicenza che ha trovato tra i suoi soci la disponibilità della barca comitato per la domenica, al gommone della LNI Chioggia e al suo Presidente Massimo Bonaldo, al Presidente di LNI Padova Pino Rossetti che con noi ha cercato di risolvere il problema della barca giuria, a tutto il CdR presieduto da Davide Dalla Rosa e composto da Michele PaonMax CervelliGiovanni Borsa e Corrado Scrascia. Recuperare la regata è stato alla fin fine positivo, 8 Meteor presenti e 5 Minialtura hanno potuto disputare nel weekend ben 6 prove rimpinguando il numero di prove piuttosto scarso disputato per il Campionato Zonale dalle due classi in questa stagione; 6 prove di ottimo spessore oltretutto perché disputate sia sabato che domenica con una fresca brezza da SSO attorno ai 10/11 nodi il sabato e con raffiche anche di 18 la domenica quando la flotta è uscita con qualche titubanza legata a previsioni meteo “paurose” che annunciavano venti di libeccio anche a 50 nodi (poi in realtà verificatesi ma fortunatamente non nella nostra zona).  Tra i Minialtura dominio un po’ meno netto del solito di MIND THE GAP che ha concluso con 4 vittorie parziali lasciando quindi una prova a OCA GIALLA e una a BOOMERANG che, nell’ordine, lo seguono in classifica davanti a ARIEL e MARAMAO; la Coppa Minialtura torna quindi anche nel 2017 nelle mani di Nicolò Cavallarin Edorado Marangoni armatori del Fat 26 che conclude così una stagione di grandi successi.

Nella Classe Meteor lotta a tre tra ENGYASIATYCO e ANEMOS che si giocavano, oltre al trofeo del Meteordautunno, anche il dominio in Zona; le imbarcazioni del Circolo Nautico Chioggia si sono divise le vittorie di giornata con 4 vittorie per ENGY e 2 per ASIATYCO ma nella lotta al vertice si è sempre inserito anche ANEMOS condotto da Tom Stahl con alcune prove concluse  veramente in un fazzoletto. Alle loro spalle MARASCAPILARGATTO NEROMORBIN e WHY NOT?; alla premiazione consegnata una targa a Stefano Pistore armatore di ENGY a ricordo del titolo nazionale vinto a Trieste nel 2016 e poi trofeo Meteordautunnoconsegnato ancora a ENGY di Stefano Pistore con Silvio Sambo alla barra e Massimo Tiengo centrale. A presto per i conteggi finali dei rispettivi campionati zonali.

Qui le classifiche: Meteor, Minialtura singole prove e totale

Qui alcuni video girati da bordo della barca comitato e le foto delle premiazioni

Laser, interzonale Lignano

Dopo lo stage tecnico di Pasqua sul Lago di Garda (gli atleti Giulio Borsatti, Nicole Santinato, Lorenzo e Gabriele Gavassini e Maria Sole Tiengo con

Read More »

Dal Match Race al Dinghy

Con il terzo incontro di martedì 23 Marzo si sono concluse le serate on line che il Circolo Nautico Chioggia ha dedicato all’approfondimento del Match

Read More »