Meteor e minialtura: ultimo atto

Ultimo atto del Campionato Zonale per le Classi Meteor e Minialtura, la regata prevista a fine settembre e slittata a fine ottobre per la chiusura del porto dovuta al mondiale di motonautica si è disputata sabato e domenica e rappresenta veramente la conclusione della stagione agonistica del Circolo Nautico Chioggia dal punto di vista organizzativo. Organizzazione difficoltosa perché non solo la stagione è avanzata per i nostri canoni ma anche perché ci siamo trovati a fine stagione con i mezzi un po’ “esausti”, ci sono venuti buoni quindi l’appoggio e la collaborazione di LNI ChioggiaLNI Padova e anche degli amici di YCVicenza oltre a quelli di un gruppo di nostri soci e di un ottimo Comitato di Regata, nonché della logistica di Darsena Le Saline. Grazie quindi a Vilmo Bullo per la disponibilità della barca comitato il sabato, a Alberto Tiozzo e Daniele De Cata posaboe il sabato, a Luigi Martignon posaboe la domenica, a YCVicenza che ha trovato tra i suoi soci la disponibilità della barca comitato per la domenica, al gommone della LNI Chioggia e al suo Presidente Massimo Bonaldo, al Presidente di LNI Padova Pino Rossetti che con noi ha cercato di risolvere il problema della barca giuria, a tutto il CdR presieduto da Davide Dalla Rosa e composto da Michele PaonMax CervelliGiovanni Borsa e Corrado Scrascia. Recuperare la regata è stato alla fin fine positivo, 8 Meteor presenti e 5 Minialtura hanno potuto disputare nel weekend ben 6 prove rimpinguando il numero di prove piuttosto scarso disputato per il Campionato Zonale dalle due classi in questa stagione; 6 prove di ottimo spessore oltretutto perché disputate sia sabato che domenica con una fresca brezza da SSO attorno ai 10/11 nodi il sabato e con raffiche anche di 18 la domenica quando la flotta è uscita con qualche titubanza legata a previsioni meteo “paurose” che annunciavano venti di libeccio anche a 50 nodi (poi in realtà verificatesi ma fortunatamente non nella nostra zona).  Tra i Minialtura dominio un po’ meno netto del solito di MIND THE GAP che ha concluso con 4 vittorie parziali lasciando quindi una prova a OCA GIALLA e una a BOOMERANG che, nell’ordine, lo seguono in classifica davanti a ARIEL e MARAMAO; la Coppa Minialtura torna quindi anche nel 2017 nelle mani di Nicolò Cavallarin Edorado Marangoni armatori del Fat 26 che conclude così una stagione di grandi successi.

Nella Classe Meteor lotta a tre tra ENGYASIATYCO e ANEMOS che si giocavano, oltre al trofeo del Meteordautunno, anche il dominio in Zona; le imbarcazioni del Circolo Nautico Chioggia si sono divise le vittorie di giornata con 4 vittorie per ENGY e 2 per ASIATYCO ma nella lotta al vertice si è sempre inserito anche ANEMOS condotto da Tom Stahl con alcune prove concluse  veramente in un fazzoletto. Alle loro spalle MARASCAPILARGATTO NEROMORBIN e WHY NOT?; alla premiazione consegnata una targa a Stefano Pistore armatore di ENGY a ricordo del titolo nazionale vinto a Trieste nel 2016 e poi trofeo Meteordautunnoconsegnato ancora a ENGY di Stefano Pistore con Silvio Sambo alla barra e Massimo Tiengo centrale. A presto per i conteggi finali dei rispettivi campionati zonali.

Qui le classifiche: Meteor, Minialtura singole prove e totale

Qui alcuni video girati da bordo della barca comitato e le foto delle premiazioni

Saltano anche i campionati zonali

Mentre il ritorno dell’emergenza sanitaria costringe circoli di tutta la Penisola ad annullare o rinviare le prime prove dei vari Campionati Invernali compreso quello di

Read More »