L’Italiano Meteor nel caos

Il circolo organizzatore della 44^ edizione del Campionato Nazionale di Classe Meteor, l’Associazione Velica Bracciano, ha ufficialmente rinunciato all’organizzazione dell’evento; il campionato avrebbe dovuto trovare svolgimento sul lago di Bracciano dal 29 maggio al 3 giugno ma, come precisato dal circolo organizzatore nella lettera di rinuncia alla Federazione, le condizioni di criticità del livello di acqua del bacino non possono garantire il mantenimento della piena operabilità nel periodo del campionato. Il Lago di Bracciano è la riserva idrica del Comune di Roma e le sue acque vengono continuamente attinte a questo scopo, questo fattore unito alla scarsa piovosità di questo inverno hanno determinato un abbassamento eccezionale del livello del lago tanto che in questo momento i Meteor potrebbero essere varati con un margine di sicurezza sul fondale di appena 5 cm. Ciò ha indotto l’organizzazione a rinunciare all’evento, ma la Classe Meteor si trova adesso improvvisamente nel caos, difficile organizzare un evento nazionale che vede normalmente l’afflusso di 50/60 imbarcazioni in poco più di 2 mesi anche se Lago Trasimeno e La Spezia si sono già mossi come eventuali sedi alternative nello stesso periodo previsto per il campionato di Bracciano.