LASER – Zonale a Santa Croce

Si è svolta domenica 18 giugno la regata Laser valida come prova del Campionato Zonale dopo le prove di Venezia Lido e Mariclea concluse con un nulla di fatto e le interzonali di Lignano, Malcesine e Campione che componevano fino a domenica la classifica; la regata si è disputata sul bacino alpino di Santa Croce dove per tutta la settimana si era tenuto anche il raduno tecnico con gli allievi della XII^ Zona. Anche per questo motivo ottimi i numeri, 54 imbarcazioni in totale suddivise in 21 Laser 4.7, 16 Radial e 17 Standard, squadra agonistica del CNC quasi al completo con alcuni atleti all’esordio stagionale in regata e altri che hanno provato il cambio di categoria; le condizioni del vento non hanno certo aiutato, d’altra parte il Lago di Santa Croce è noto come il “lago del vento” e in questa occasione ha mantenuto pienamente fede al suo nome. Nello Standard dominio degli atleti della Compagnia della Vela con Giovanni Saccomani (1 – 1) e Nicolò Zanchi (2 – 2) con il nostro Luigi Martignon che si piazza al 15° posto della classifica generale (16 – 13). Nel Radial duello tra il nostro Matteo Chiereghin (3 – 3) e il mestrino Marco Zennaro (2 – 4) che la spunta nella risoluzione della parità, vittorie di prova per Gaetano Marzo  e Jacopo Pajer entrambi della Compagnia della Vela ed entrambi penalizzati da un dsq nell’altra prova; per NicoleSantinato è duro l’esordio con la vela Radial, piazza 12 – 11 e chiude al 13° posto della classifica, un po’ meglio va a  Francesco Vezzani  con 8 – 12 e il 10° posto assoluto.  Nel Laser 4.7 doppietta per Matteo Pecoraro, sul podio Clara Finotello e Pietro Spavento ma ottimo 4° posto per Matteo Donadi (4 – 4) molto regolare e a suo agio sulle acque del lago, esordio di fuoco per Elisa Di Francesco (18 – 17) e Raffaella Polello che rinuncia dopo qualche scuffia, ma ci saranno occasioni più “soft”.

Qui le classifiche