La Cinquecento: doppiate le Tremiti

Partita da Caorle domenica alle 12.00 con 30 concorrenti l’edizione 2018 della Cinquecento, la più lunga, la più anziana e la più famosa regata d’altura dell’Adriatico e del Circolo Nautico Porto Santa Margherita; la flotta ha doppiato le Isole Tremiti e sta risalendo l’Adriatico di nuovo verso il cancello di Sansego, l’isola croata da lasciare a sinistra prima di dirigersi verso l’arrivo di Caorle. La prima parte della regata ha avuto buone condizioni meteo e venti leggeri obbligando gli equipaggi a continui cambi di vele per sfruttare al massimo ogni minima variazione di condizione, i passaggi a Sansego avevano visto transitare per prima l’imbarcazione croata CROATIA FULL OF LIFE, un Class 40 in categoria x2, ad un’ora di distacco e molto vicine tra loro le prime imbarcazioni in categoria x tutti guidate dal Millennium 40 LUNA PER TE e dal Vismara 45 MARGHERITASilvio Sambo con Nicola Borgatello su DEMON X transitavano in 7^ posizione overall a quasi 3 ore di distacco dal leader. La discesa verso le Tremiti ha provocato alcuni cambiamenti in testa alla regata con il sorpasso di MARGHERITA prima imbarcazione a passare le isole di metà percorso seguita da CROATIA FULL OF LIFE (primo x2) e da LUNA PER TE. Per il Circolo Nautico Chioggia, oltre Silvio Sambo che con DEMON X continua a regatare nel gruppo di testa, anche SPIRIT di Luca Pizzi nella categoria x tutti, 29° in reale al passaggio di Sansego.

Qui La Nuova Venezia del 28 maggio

Qui Il Gazzettino del 30 maggio

Scacco Matto alla “Noi Due”

E’ finalmente ripresa anche l’attività di “veleggiate” del Circolo Nautico Chioggia, l’ultima a partire a causa del blocco imposto dall’emergenza sanitaria che aveva invece già

Read More »