Eurosaf: day 2

Il secondo giorno di regate al Trofeo Princesa Sofia, prova Eurosaf per le classi olimpiche, regala una giornata veramente estiva, sole, caldo e brezza contenuta tra 8 e 10 nodi di intensità; la vela azzurra regala ancora qualche soddisfazione, giornata positiva anche per Silvia Zennaro che sale in classifica ed è la prima delle italiane in coabitazione con la giovane muggesana Carolina Albano. Tre prove per skiff e cat, due prove per tutte le altre classi:

470: scendono Ferrari – Calabrò (12 – 18 e 17° posto in classifica) ma salgono Capurro – Puppo (2 – 12 e 10° posto in classifica), nel femminile sempre brave Berta – Carraro (3 – 6 e 8° posto in classifica) mentre non è una buona giornata per Paternoster – Caruso che ottengono 19 – 18 e scendono al 26° posto.

49er: buon inizio di giornata per Crivelli Visconti – Molineris che ottengono 15 – 4 ma poi sono costretti al ritiro nella terza prova di giornata e si ritrovano al 17° posto della classifica provvisoria, non ingrana neanche Robert Scheidt, il campionissimo brasiliano piazza 15 – 13 – 14 ed è al 19° posto in classifica. Nel femminile ottime Raggio – Bergamaschi che sparano 10 – 12 – 4 che valgono il 6° posto in classifica mentre navigano nelle retrovie Bergamo – Germani

Nacra 17: bum bum Tita – Banti, l’ex timoniere di 49er trova il feeling anche con il cat e piazza 10 – 1 – 4 con una risalita in classifica fino al 9° posto, sorpasso anche su Ratti – Porro che pure avevano fatto bene, 13 – 8 – 8 e 11° posto in classifica, buona la prima per Ugolini – Giubilei che ottengono subito un 7 ma poi fanno 16 – 17 e sono al 16° posto

RSX: alla brutta giornata di Daniele Benedetti (26 – 20) che scivola al 17° posto fa da contraltare l’ottima di Mattia Camboni, per lui 3 – 6 e 3° posto in classifica, da segnalare anche un 5° parziale di Matteo Evangelisti, una buona giornata di Carlo Ciabatti (12 – 8) e di Antonino Cangemi (8 – 16); nel femminile brutta squalifica per Marta Maggettiche rimedia poi con un 6 e va ad occupare la terza posizione in classifica, giornatona per Veronica Fanciulli che piazza 7 – 2 e risale fino al 7° posto della generale

Nei singoli, ottimo Alessio Spadoni nei Finn, l’ex laserista piazza 2 – 15 e sale al 16° posto, brutta giornata invece per Enrico Voltolini che scivola oltre il 30° posto in classifica; nel Laser Standard ancora una buona giornata per Francesco Marrai che piazza 5 – 5 ed è 6° in classifica ma vicinissimo alla vetta, bravo Nicolò Villa che ottiene 5 – 15 ed il 35° posto, un buon parziale (6) anche per Zeno Gregorin nella prima prova di giornata.

Laser Radial, conferma per Maxime Jonker che con 1 – 3 mantiene la vetta della classifica, alle sue spalle la campionessa del mondo Alison Young (1 – 4), poi la finlandese Tuula Tenkanen (8 – 2) e la lituana Victorja Andrulyte (2 – 2), scivola al 5° posto la fortissima belga Evi Van Acker (8 – 9) mentre stupisce la canadese Brenda Bowskill (3 – 3) e sale la yankee Erika Reineke (5 – 1), vittoria di giornata anche per la francese Mathilde De Kerangat . Brava Silvia Zennaro che piazza 3 – 13 e sale al 20° posto della classifica assieme alla muggesana Carolina Albano che con 6 – 8 è la migliore italiana della giornata, bene anche Valentina Balbi, 9 – 15, mentre soffrono le altre comprese Floridia Joyce (23 – 18) e Francesca Clapcich (17 – 21)

Qui le classifiche: http://www.trofeoprincesasofia.org/en/default/races/race-resultsall

Laser, interzonale Lignano

Dopo lo stage tecnico di Pasqua sul Lago di Garda (gli atleti Giulio Borsatti, Nicole Santinato, Lorenzo e Gabriele Gavassini e Maria Sole Tiengo con

Read More »

Dal Match Race al Dinghy

Con il terzo incontro di martedì 23 Marzo si sono concluse le serate on line che il Circolo Nautico Chioggia ha dedicato all’approfondimento del Match

Read More »