Eurosaf: day 2

Il secondo giorno di regate al Trofeo Princesa Sofia, prova Eurosaf per le classi olimpiche, regala una giornata veramente estiva, sole, caldo e brezza contenuta tra 8 e 10 nodi di intensità; la vela azzurra regala ancora qualche soddisfazione, giornata positiva anche per Silvia Zennaro che sale in classifica ed è la prima delle italiane in coabitazione con la giovane muggesana Carolina Albano. Tre prove per skiff e cat, due prove per tutte le altre classi:

470: scendono Ferrari – Calabrò (12 – 18 e 17° posto in classifica) ma salgono Capurro – Puppo (2 – 12 e 10° posto in classifica), nel femminile sempre brave Berta – Carraro (3 – 6 e 8° posto in classifica) mentre non è una buona giornata per Paternoster – Caruso che ottengono 19 – 18 e scendono al 26° posto.

49er: buon inizio di giornata per Crivelli Visconti – Molineris che ottengono 15 – 4 ma poi sono costretti al ritiro nella terza prova di giornata e si ritrovano al 17° posto della classifica provvisoria, non ingrana neanche Robert Scheidt, il campionissimo brasiliano piazza 15 – 13 – 14 ed è al 19° posto in classifica. Nel femminile ottime Raggio – Bergamaschi che sparano 10 – 12 – 4 che valgono il 6° posto in classifica mentre navigano nelle retrovie Bergamo – Germani

Nacra 17: bum bum Tita – Banti, l’ex timoniere di 49er trova il feeling anche con il cat e piazza 10 – 1 – 4 con una risalita in classifica fino al 9° posto, sorpasso anche su Ratti – Porro che pure avevano fatto bene, 13 – 8 – 8 e 11° posto in classifica, buona la prima per Ugolini – Giubilei che ottengono subito un 7 ma poi fanno 16 – 17 e sono al 16° posto

RSX: alla brutta giornata di Daniele Benedetti (26 – 20) che scivola al 17° posto fa da contraltare l’ottima di Mattia Camboni, per lui 3 – 6 e 3° posto in classifica, da segnalare anche un 5° parziale di Matteo Evangelisti, una buona giornata di Carlo Ciabatti (12 – 8) e di Antonino Cangemi (8 – 16); nel femminile brutta squalifica per Marta Maggettiche rimedia poi con un 6 e va ad occupare la terza posizione in classifica, giornatona per Veronica Fanciulli che piazza 7 – 2 e risale fino al 7° posto della generale

Nei singoli, ottimo Alessio Spadoni nei Finn, l’ex laserista piazza 2 – 15 e sale al 16° posto, brutta giornata invece per Enrico Voltolini che scivola oltre il 30° posto in classifica; nel Laser Standard ancora una buona giornata per Francesco Marrai che piazza 5 – 5 ed è 6° in classifica ma vicinissimo alla vetta, bravo Nicolò Villa che ottiene 5 – 15 ed il 35° posto, un buon parziale (6) anche per Zeno Gregorin nella prima prova di giornata.

Laser Radial, conferma per Maxime Jonker che con 1 – 3 mantiene la vetta della classifica, alle sue spalle la campionessa del mondo Alison Young (1 – 4), poi la finlandese Tuula Tenkanen (8 – 2) e la lituana Victorja Andrulyte (2 – 2), scivola al 5° posto la fortissima belga Evi Van Acker (8 – 9) mentre stupisce la canadese Brenda Bowskill (3 – 3) e sale la yankee Erika Reineke (5 – 1), vittoria di giornata anche per la francese Mathilde De Kerangat . Brava Silvia Zennaro che piazza 3 – 13 e sale al 20° posto della classifica assieme alla muggesana Carolina Albano che con 6 – 8 è la migliore italiana della giornata, bene anche Valentina Balbi, 9 – 15, mentre soffrono le altre comprese Floridia Joyce (23 – 18) e Francesca Clapcich (17 – 21)

Qui le classifiche: http://www.trofeoprincesasofia.org/en/default/races/race-resultsall

Saltano anche i campionati zonali

Mentre il ritorno dell’emergenza sanitaria costringe circoli di tutta la Penisola ad annullare o rinviare le prime prove dei vari Campionati Invernali compreso quello di

Read More »