Delta Lloyd: Silvia di Bronzo!!

Facciamo un po’ la cronistoria degli ultimi giorni di regata a Medemblik da dove Silvia Zennaro è tornata con una bella medaglia di bronzo al collo, crediamo una delle più grandi soddisfazioni della sua pur ricca carriera velistica.

Terzo giorno di regate a Medemblik, flotte Laser divise in Gold e Silver Fleet dopo i primi due giorni in batteria di qualificazione; Silvia Zennaro perde qualche posto in classifica ma mantiene comunque un ottimo 8° posto anche se la classifica è “corta” e Silvia dovrà difendere con i denti la posizione in top ten che vale la Medal Race. Ottima giornata per i giovani azzurri delle tavole a vela, un bullet per Carlo Ciabatti che però inciampa anche in una U flag (1 – 8 – ufd), bene Antonino Cangemi (3 – 10 – 15) che risale all’11° posto giusto davanti a Michele Cittadini (12 – 18 – 14), molto bene Francesco Tomasello (4 – 6 – 5) e Matteo Evangelisti (6 – 7 – 8) che risalgono entro i primi venti; nel 470 ancora un 6 per Capurro – Puppo che mantengono la 4^ posizione; buona giornata per gli equipaggi dello skiff entrambi entro i top ten, 5° Crivelli Visconti – Togni (10 – 3 – 10), 9° Plazzi – Tesei (19 – 9 – 6). Nel Laser Standard sono in Gold Zeno Gregorin Marco Benini ma entrambi oltre la 30^ posizione, nel Radial tutte in Gold le ragazze azzurre tranne Francesca Frazza, ma non è una grande giornata, la migliore è ancora Silvia Zennaro (15 – 21) che comunque perde posizioni e scende all’8° posto in una classifica dove balza sorprendentemente al comando la giapponese Manami Doi (5 – 1) su Tatiana Drozdovsakaya (29 – 2) e Emma Plasschaert (6 – 12); torna grande Anne Marie Rindom ora 4^ (4 – 4), l’altra vittoria di giornata è per la lituana Victorja  Andrulyte (1 – 27), le altre azzurre sono incolonnate dalla 25^ alla 28^ posizione, Floridia JoyceFrancesca ClapcichCarolina AlbanoMaelle Frascari nell’ordine con Valentina Balbi 33^mentre Francesca Frazza ottiene 17 – 18 in Silver Fleet.

Day 4, nulla da segnalare nella Classe Laser Standard dove Zeno Gregorin e Marco Benini in Gold Fleet continuano ad accumulare esperienza internazionale, Nicolò Villaottiene un 6° parziale ma in Silver Fleet; ancora bene nel 470 Capurro – Puppo (2 – 13) che si selezionano agevolmente per la Medal Race, stesso discorso per Crivelli Visconti – Togni (12 – 5 – 6) nello skiff dove entrano in Medal anche Plazzi – Tesei (5 – 18 – 16) autori di un campionato incostante ma con ottimi spunti verso l’alto; ottime notizie dalla tavola maschile, i ragazzi del RSX hanno iniziato piano ma sono cresciuti tantissimo, in tre entrano nei 12 semifinalisti, Carlo CiabattiAntonino Cangemi e Matteo Evangelisti, fuori di poco Francesco Tomasello (15°) e Michele Cittadini (17°). Giornata decisiva per Silvia Zennaro e la sua rincorsa alla Medal Race, ma Silvia infila due regate ottime (4 – 3) ed entra in Medal alle spalle di una super Marit Bouwmeester (1 – 1) e di una sorprendente giapponese Manami Doi (2 – 4) che ha già mezza medaglia d’oro al collo, deve solo stare attenta  a non finire ultima la Medal Race; le altre top ten sono le belghe Emma Plasschaert e Maitè Carlier, la danese Anne Marie Rindom, la svizzera Maud Jayet, la francese Mathilde De Karengat, la bielorussa Tatiana Drozdovskaya e la polacca Agata Barwinska; buon 3° per Floridia Joyce che però, con le altre azzurre, rimane oltre il 20° posto.

Giorno di finali a Medemblik, molti azzurri nelle regate decisive per un bilancio della trasferta in terra olandese che è già positivo, Silvia Zennaro è in Medal Race e in odore di medaglia, come gestirà la regata decisiva? Arrivano medaglie dal 470, bronzo a Capurro – Puppo (2° in Medal race, foto a fine articolo) e dalla tavola maschile con un ottimo Matteo Evangelisti, bronzo pure a lui (foto sopra), Crivelli Visconti – Tognisono ottimi 5° nello skiff maschile con Plazzi – Tesei al 9° posto; Silvia Zennaro gestisce con autorità e senza timori reverenziali la Medal Race, è 2^ dietro a Marit BouwmeesterManami Doi gestisce il 9° posto e vince questa tappa di Eurosaf, sul podio la “mostruosa” olandese campionessa olimpica a Rio e una splendida Silvia Zennaro con il bronzo al collo, Maria Erdi vince la regata delle “altre” con un’ottima Floridia Joyce al 2° posto che chiude così al 18°in generale, 25^ Valentina Balbi, 28^ Francesca Clapcich, 29^ Carolina Albano, 32^ Maelle Frascari, 48^ Francesca Frazza. Grande Silvia, ed ora a Santander per la World Cup dal 4 all’11 giugno.

qui un articolo della nuova venezia

Risultati:  http://manage2sail.com/it-CH/event/b257bea1-dc41-4c2d-a767-a682da4d5002#!/results?classId=SAW103000

Laser, interzonale Lignano

Dopo lo stage tecnico di Pasqua sul Lago di Garda (gli atleti Giulio Borsatti, Nicole Santinato, Lorenzo e Gabriele Gavassini e Maria Sole Tiengo con

Read More »

Dal Match Race al Dinghy

Con il terzo incontro di martedì 23 Marzo si sono concluse le serate on line che il Circolo Nautico Chioggia ha dedicato all’approfondimento del Match

Read More »