Delta Lloyd: Silvia di Bronzo!!

Facciamo un po’ la cronistoria degli ultimi giorni di regata a Medemblik da dove Silvia Zennaro è tornata con una bella medaglia di bronzo al collo, crediamo una delle più grandi soddisfazioni della sua pur ricca carriera velistica.

Terzo giorno di regate a Medemblik, flotte Laser divise in Gold e Silver Fleet dopo i primi due giorni in batteria di qualificazione; Silvia Zennaro perde qualche posto in classifica ma mantiene comunque un ottimo 8° posto anche se la classifica è “corta” e Silvia dovrà difendere con i denti la posizione in top ten che vale la Medal Race. Ottima giornata per i giovani azzurri delle tavole a vela, un bullet per Carlo Ciabatti che però inciampa anche in una U flag (1 – 8 – ufd), bene Antonino Cangemi (3 – 10 – 15) che risale all’11° posto giusto davanti a Michele Cittadini (12 – 18 – 14), molto bene Francesco Tomasello (4 – 6 – 5) e Matteo Evangelisti (6 – 7 – 8) che risalgono entro i primi venti; nel 470 ancora un 6 per Capurro – Puppo che mantengono la 4^ posizione; buona giornata per gli equipaggi dello skiff entrambi entro i top ten, 5° Crivelli Visconti – Togni (10 – 3 – 10), 9° Plazzi – Tesei (19 – 9 – 6). Nel Laser Standard sono in Gold Zeno Gregorin Marco Benini ma entrambi oltre la 30^ posizione, nel Radial tutte in Gold le ragazze azzurre tranne Francesca Frazza, ma non è una grande giornata, la migliore è ancora Silvia Zennaro (15 – 21) che comunque perde posizioni e scende all’8° posto in una classifica dove balza sorprendentemente al comando la giapponese Manami Doi (5 – 1) su Tatiana Drozdovsakaya (29 – 2) e Emma Plasschaert (6 – 12); torna grande Anne Marie Rindom ora 4^ (4 – 4), l’altra vittoria di giornata è per la lituana Victorja  Andrulyte (1 – 27), le altre azzurre sono incolonnate dalla 25^ alla 28^ posizione, Floridia JoyceFrancesca ClapcichCarolina AlbanoMaelle Frascari nell’ordine con Valentina Balbi 33^mentre Francesca Frazza ottiene 17 – 18 in Silver Fleet.

Day 4, nulla da segnalare nella Classe Laser Standard dove Zeno Gregorin e Marco Benini in Gold Fleet continuano ad accumulare esperienza internazionale, Nicolò Villaottiene un 6° parziale ma in Silver Fleet; ancora bene nel 470 Capurro – Puppo (2 – 13) che si selezionano agevolmente per la Medal Race, stesso discorso per Crivelli Visconti – Togni (12 – 5 – 6) nello skiff dove entrano in Medal anche Plazzi – Tesei (5 – 18 – 16) autori di un campionato incostante ma con ottimi spunti verso l’alto; ottime notizie dalla tavola maschile, i ragazzi del RSX hanno iniziato piano ma sono cresciuti tantissimo, in tre entrano nei 12 semifinalisti, Carlo CiabattiAntonino Cangemi e Matteo Evangelisti, fuori di poco Francesco Tomasello (15°) e Michele Cittadini (17°). Giornata decisiva per Silvia Zennaro e la sua rincorsa alla Medal Race, ma Silvia infila due regate ottime (4 – 3) ed entra in Medal alle spalle di una super Marit Bouwmeester (1 – 1) e di una sorprendente giapponese Manami Doi (2 – 4) che ha già mezza medaglia d’oro al collo, deve solo stare attenta  a non finire ultima la Medal Race; le altre top ten sono le belghe Emma Plasschaert e Maitè Carlier, la danese Anne Marie Rindom, la svizzera Maud Jayet, la francese Mathilde De Karengat, la bielorussa Tatiana Drozdovskaya e la polacca Agata Barwinska; buon 3° per Floridia Joyce che però, con le altre azzurre, rimane oltre il 20° posto.

Giorno di finali a Medemblik, molti azzurri nelle regate decisive per un bilancio della trasferta in terra olandese che è già positivo, Silvia Zennaro è in Medal Race e in odore di medaglia, come gestirà la regata decisiva? Arrivano medaglie dal 470, bronzo a Capurro – Puppo (2° in Medal race, foto a fine articolo) e dalla tavola maschile con un ottimo Matteo Evangelisti, bronzo pure a lui (foto sopra), Crivelli Visconti – Tognisono ottimi 5° nello skiff maschile con Plazzi – Tesei al 9° posto; Silvia Zennaro gestisce con autorità e senza timori reverenziali la Medal Race, è 2^ dietro a Marit BouwmeesterManami Doi gestisce il 9° posto e vince questa tappa di Eurosaf, sul podio la “mostruosa” olandese campionessa olimpica a Rio e una splendida Silvia Zennaro con il bronzo al collo, Maria Erdi vince la regata delle “altre” con un’ottima Floridia Joyce al 2° posto che chiude così al 18°in generale, 25^ Valentina Balbi, 28^ Francesca Clapcich, 29^ Carolina Albano, 32^ Maelle Frascari, 48^ Francesca Frazza. Grande Silvia, ed ora a Santander per la World Cup dal 4 all’11 giugno.

qui un articolo della nuova venezia

Risultati:  http://manage2sail.com/it-CH/event/b257bea1-dc41-4c2d-a767-a682da4d5002#!/results?classId=SAW103000

Saltano anche i campionati zonali

Mentre il ritorno dell’emergenza sanitaria costringe circoli di tutta la Penisola ad annullare o rinviare le prime prove dei vari Campionati Invernali compreso quello di

Read More »