CICO, Day 1

Tramontana fredda e forte su Genova per la prima giornata dei Campionati Italiani delle Classi Olimpiche, 3 prove disputate, flotte dimezzate dal numero di ritirati e non partiti, skiff lasciati a terra prudenzialmente la mattina fino al pomeriggio quando sono usciti con un po’ meno aria; i numeri, come si diceva, non esaltanti hanno indotto gli organizzatori a raggruppare alcune flotte, ecco così che 470 maschile e femminile corrono in flotta unica così come le tavole ei 49er.

Nei Nacra 17 subito dominio Tita – Banti con 3 vittorie, dopo una brutta prima prova con scuffia si riprendono con due secondi Bissaro – Frascari che chiudono la giornata appaiati al secondo posto con Ugolini – Giubilea.

Negli skiff 12 barche in flotta unica tra maschile e femminile, duello Crivelli Visconti – Togni (2 – 1 – 1) e Ferrarese – Galati (1 – 2 – 2), alle loro spalle due equipaggi femminili, Raggio – Germani (3 – 4 –  5) e Bergamo – Sinno (4 – 6 – 6)

Flotta unica anche per le tavole a vela, bella lotta in testa tra i big con Mattia Camboni (3 – 2 – 3) in testa a fine giornata con un punto di vantaggio sul duo della LNI Civitavecchia formato da Matteo Evangelisti e Luca Di TommasiFlavia Tartaglini (7 – 5 – 7) comanda nel femminile con Veronica Fanciulli già staccata di 11 punti

Nel 470 le ragazze tengono il ritmo del maschile, vittoria di prova in prova 3 per Di Salle – Dubbini seguite da Paternoster – Caruso, i ragazzi erano partiti meglio nelle prime due prove e a fine giornata comandano Ferrari – Calabrò (1 – 1 – 3) su Capurro – Puppo (2 – 2 – 4)

Nel paralimpico 2.4 due vittorie per Antonio Squizzato (1 – 1 – 3) e una per l’unica timoniera femminile della flotta Elena Polo D’Ambrosio (2 – 6 – 1) che segue al 2° posto

Nei Finn si delinea un duello tra Alessio Spadoni (2 – 1 – 1) e Enrico Voltolini (1 – 2 – 2), più staccati gli altri

Nel Laser Standard parte forte Giovanni Coccoluto (1 – 1 – 4), poi vittoria di prova e secondo posto per il monfalconese Zeno Gregorin (3 – 4 – 1), non si è visto Francesco Marrai che ha 3 DNC in classifica

Bella lotta nel Laser Radial, a fine giornata è in testa la campionessa in carica Floridia Joyce (1 – 1 – 3) ma Silvia Zennaro la tallona ad un solo punto di distacco (3 – 2 – 1), poi Carolina Albano e Valentina Balbi e quindi la giovane Federica Cattarozzi molto brava.

Per la seconda giornata attesa ancora tramontana ma più moderata e in drastico calo nel pomeriggio.

Qui le classifiche https://www.yachtclubitaliano.it/it/news-104/risultati.html

Laser, interzonale Lignano

Dopo lo stage tecnico di Pasqua sul Lago di Garda (gli atleti Giulio Borsatti, Nicole Santinato, Lorenzo e Gabriele Gavassini e Maria Sole Tiengo con

Read More »

Dal Match Race al Dinghy

Con il terzo incontro di martedì 23 Marzo si sono concluse le serate on line che il Circolo Nautico Chioggia ha dedicato all’approfondimento del Match

Read More »