Chiuse le qualificazioni a Barcellona

Seconda giornata di regate a Barcellona per il Campionato Europeo delle Classi LaserStandard, Radial Mx e Radial Fx; il C.O. recupera una prova persa nella prima giornata e chiude le qualificazioni con 5 prove, le tre di ieri disputate in una spettacolare giornata di sole e vento che ha soffiato costante tra i 12 e i 17 nodi. Ancora bene gli atleti azzurri e ancora bene Silvia Zennaro che chiude tra le top 5 questa prima fase del campionato continentale, con lei abbastanza bene tra le ragazze anche Floridia JoyceMartha FaragunaValentina Balbi e Carolina Albano che entrano nella Gold Fleet  così come un nutrito gruppo di ragazzi del Radial Maschile e di atleti del Laser Standard.

Standard, ancora un ottimo Giovanni Coccoluto (7 – 37 – 5) che chiude le qualificazioni al 3° posto dietro al regolarissimo croato Tonci Stipanovic (1 – 4 – 2) e al neozelandese AndrewMcKenzie (11 – 1 – 2) che però resta fuori dalla lotta per il titolo; molto bene anche FrancescoMarrai (16 – 3 – 11) attualmente al 12° posto ma la sua grande regolarità sarà ulteriormente premiata con il procedere del campionato, grande regolarità anche per Marco Gallo (9 – 8 – 8) 16° ma con prospettive di crescita se dovesse mantenere questo trend, entrano in Gold anche Zeno Gregorin e Gianmarco Planchesteiner.

Radial Mx, dominio del polacco Marcin Rudawski che con 3 bullets balza in testa alla classifica provvisoria, sale al 5° posto il livornese Federico Tocchi che può finalmente scartare la black flag del primo giorno e tiene ottimi parziali (9 – 5 – 3 – 3), in grande ascesa anche l’anconetano Edoardo Libri che scarta il 32 del primo giorno (9 – 7 – 5 – 8 i suoi parziali) e Nicolò Villa che scarta un 40 (16 – 6 – 6 – 10 gli altri parziali), precipita invece dopo un’ottima prima giornata Andrea Ribolzi che con Antonio Petroli riescono comunque a rientrare in Gold Fleet

Radial Fx, prende il volo l’olandese Marit Bouwmeester (1 – 2 – 1) ma nella seconda giornata brillano anche Anne Marie Rindom (1 – 2 – 3) e Alison Young (2 – 1 – 2), Silvia Zennaro è bravissima nel gruppo giallo (2 – 11 – 5) e tiene al 5° posto, nello stesso gruppo anche una vittoria di giornata per l’altra olandese, Maxime Jonker, mentre nel gruppo blu la terza vittoria è della finlandese Tuula Tenkanen che precede Silvia al 4° posto; le altre top ten sono l’ungherese Maria ErdiMaxime Jonker, la giap Manami Doi (fuori classifica per l’Europeo), la tedesca Svenja Weger tornata ad ottimi livelli, la bielorussa Tatiana Drozdovskaja, 26^ Floridia Joyce (15 – 9 – 19), poi in colonna dal 29° al 31° posto Martha Faraguna (17 – 15 – ufd), Carolina Albano (7 – 10 – 15) e Valentina Balbi (9 – 16 – 25) che entrano tutte in Gold Fleet.

Laser, interzonale Lignano

Dopo lo stage tecnico di Pasqua sul Lago di Garda (gli atleti Giulio Borsatti, Nicole Santinato, Lorenzo e Gabriele Gavassini e Maria Sole Tiengo con

Read More »

Dal Match Race al Dinghy

Con il terzo incontro di martedì 23 Marzo si sono concluse le serate on line che il Circolo Nautico Chioggia ha dedicato all’approfondimento del Match

Read More »