2023

Si è chiuso per il Circolo Nautico Chioggia un 2023 che ha portato risultati e soddisfazioni in campo agonistico e organizzativo; sicuramente il fiore all’occhiello della stagione conclusa è stato il titolo nazionale conquistato nella Classe Meteor da ENGY di Stefano Pistore e Silvio Sambo nel Campionato disputato a Chioggia e per il quale il CNC ha avuto l’onore e il piacere di collaborare con il Portodimare per la perfetta riuscita della manifestazione. Nel corso dello stesso Campionato è stato di gran lustro anche la conquista del Trofeo Locatelli alla miglior flotta, conquistato dalla Flotta di Chioggia grazie a 3 imbarcazioni a guidone CNC, ENGY, ANEMOS e ASIATYCO con ben 7 persone su 9 negli equipaggi, soci del CNC, Silvio Sambo, Stefano Pistore, Tom Stahl, Gabriele Gosmin, Corrado Perini, Daniela Berto e Stefano Penzo. Il Campionato Italiano è stato anche l’occasione per portare a Chioggia una tappa del Trofeo del Timoniere con una regata nazionale organizzata dal CNC che ha avuto l’apprezzamento di tutta la Classe per l’ottima riuscita sia a livello tecnico che logistico. Sempre nella Classe Meteor sottolineiamo ancora la conquista del titolo Zonale XII^ FIV sempre da parte di ENGY a conclusione di una stagione veramente unica e indimenticabile per l’armatore Stefano Pistore, nominato poi a dicembre “atleta dell’anno” e insignito del Trofeo del Presidente Angelo Carlo Perini. Non solo Meteor però nel 2023 del CNC, le squadre giovanili Optimist e ILCA ci hanno regalato grandissime soddisfazioni con ben 5 atleti qualificati per i Campionati Italiani Giovanili, Giulio Borsatti nell’ILCA 6, Pietro Trevisan, Giacomo Ruzzon e Riccardo Nordio nell’Optimist Juniores, Margot Moroni nell’Optimist Cadetti con i 3 ragazzi della categoria Juniores più volte convocati per Raduni di interesse nazionale e con Pietro Trevisan e Margot Moroni sul podio anche dei Campionati Zonali. Anche a livello giovanile il CNC si è distinto nell’organizzazione portando a Chioggia per il terzo anno consecutivo la Selezione Zonale più importante, quella su due giornate, segnale di una grande competenza organizzativa riconosciuta da tutto l’ambiente della XII^ FIV. Non sono mancate le soddisfazioni neanche nelle altre categorie veliche, Dinghy e Snipe su tutte, ma anche nell’Open e nell’altura in particolare con il titolo mondiale Swan 42 conquistato da Nicola Zennaro a bordo dell’imbarcazione MELA, con i pregevoli risultati di Silvio Sambo nelle classicissime d’altura dell’Adriatico, con l’ottima stagione dell’imbarcazione IDRIL di Riccardo Lovato protagonista in molte veleggiate della Zona e con il successo di categoria dell’Ufo 22 SAFRAN di Alberto Gandolfo nella Veleziana che prosegue il filotto di successi negli anni precedenti dell’altro Ufo 22 OCA GIALLA che a fine 2023 ha salutato le acque di Chioggia dopo anni di successi. Chiudiamo con il ricordo di un’ottima edizione di Chioggiavela che ha battuto qualche record di partecipazione alzando l’asticella per quella che sarà l’edizione 2024.